Un accoppiamento “appiccicoso”

Molti, osservandola, penseranno soltanto che sia un esserino viscido e un po’ repellente ma, in realtà, Limax maximus durante il suo accoppiamento si trasforma diventando “una piccola danzatrice” davvero affascinante.

Limax maximus (www.all-creatures.org)

Limax maximus (www.all-creatures.org)

La Grande limaccia grigia (come viene comunemente chiamata) è un mollusco gasteropode ermafrodito. I due animali, non appena si sono trovati, su di un albero, si apprestano a “rincorrersi” in una serie di cerchi sempre più stretti: è l’inizio dell’accoppiamento. Questo si verifica, generalmente di buio, in condizioni metereologiche ottimali ( assenza di pioggia e di vento) con una temperatura di ca. 16°C e può durare dalle 2 alle 5 ore. Alla fine dell’inseguimento, essi attorcigliano i corpi e cominciano a secernere un muco speciale (resistente), diverso dagli altri 2 tipi prodotti per difendersi dalla disidratazione e per non cadere dalle superfici verticali (questi sono entrambi incolori e brillanti). al momento in cui lo sperma arriva alla testa del pene essi effettuano un nodo con i peni (la lunghezza dell’organo genitale è ca. 8 cm!) e li tirano indietro verso il corpo: lo scambio di sperma è effettuato! Le uova saranno deposte dopo 3-4 settimane dall’accoppiamento.

Di seguito i filmati sull’accoppiamento:

Fonti:

  1. www.naturamediterraneo.it
Questa voce è stata pubblicata in Etologia, Zoologia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Un accoppiamento “appiccicoso”

  1. CarloJr ha detto:

    Che viscidume!

  2. Mark Someson ha detto:

    Interesting. quale sostanza può fare volare loro?

    • Maria Cipollini ha detto:

      Il muco che secernono serve a farle attaccare ai rami dell’albero e a sostenerle durante l’accoppiamento. I componenti del muco sono vari, in particolare pare essere ricco di amminoacidi quali prolina, glicina, acido glutammico e di altre sostanze come collagene ed elastina, probabilmente è proprio quest’ultima a conferire la resistenza necessaria.

    • Mark Someson ha detto:

      Thank you!

  3. Simonetta Marini ha detto:

    wow! :) bellissimo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...