Lo Scoiattolo all’Acquario di Livorno

L’escursione, deludente, di domenica scorsa all’Energy Days di Livorno, ci ha dato modo, tuttavia, di visitare l’acquario di questa città e poterne quindi parlare oggi nel post consigliandovi una visita se vi trovate in zona.

La struttura, costruita nel 1937, si trova al centro della bella Terrazza Mascagni, prospicente il mare e, dopo essere stata distrutta durante la seconda guerra mondiale, riedificata e quindi nuovamente chiusa nel 1999, il 31 luglio 2010 è tornata ad essere aperta al pubblico completamente ristrutturata e riammodernata. E’ il più grande acquario della Toscana.

Acquario di Livorno (webnotiziegratis.blogspot.com)

Acquario di Livorno (webnotiziegratis.blogspot.com)

Il percorso, inizia a piano terra con una mostra fotografica sulle forme e i colori del Mar Mediterraneo ed introduce alla biodiversità osservabile nelle vasche successive a questa esposizione. la nostra attenzione è stata attirata, in particolar modo,  dalla vasca definita “tattile”. In essa sono ospitate 5 razze ma, la caratteristica è che i visitatori, possono immergervi le mani e toccare, nel loro rispetto, questi animali; ovviamente decidono i pesci se risalire dal fondo e fare il regalo ai visitatori di accarezzarle, noi, dobbiamo solo pazientare e non spaventarle. Molto interessante è la vasca degli squali dove si può osservare un esemplare di squalo pinna nera insieme a tanti esemplari di squalo grigio.

La visita continua, attraverso “cunicoli” rocciosi che danno la sensazione di essere in immersione, con l’osservazione di specie caratteristiche dei mari tropicali, la fauna in esposizione è quella del Mar dei Caraibi, Pacifico, Indiano e Mar Rosso; l’ultima parte del percorso propone la ricostruzione di un relitto di nave romana all’interno, appunto, della “Vasca del Relitto”, visibile dai quattro lati anche grazie alla presenza di una platea che permette di fare una sosta contemplativa. Molto suggestivo, a nostro avviso, è anche il piccolo tunnel che connette la parte dedicata al mar Mediterraneo con una sala dove i bambini posso fotografarsi con modelli di squalo e tartaruga, esso, infatti, è stato costruito in modo tale che i pesci nuotino direttamente sulle nostre teste oltre che attorno a noi, regalandoci la sensazione di essere all’interno del loro branco: peccato solo che non sia una galleria molto lunga!

Al primo piano, inoltre, è allestita la mostra “Kosmos. Il cielo e le stelle dall’antichità a galileo” che l’acquario di Livorno ha realizzato assieme al Museo della Scienza di Firenze e che offre l’occasione per un viaggio alla scoperta delle concezioni astronomiche e astrologiche delle civiltà del passato. Da essa è possibile l’accesso alla grande terrazza dalla quale possiamo osservare il mare sconfinato e, se a fine pomeriggio, lo spettacolo del tramonto del sole.

Questa visita ha risolto il nostro pomeriggio domenicale per questo ci sentiamo di poter consigliare l’esperienza a chiunque abbia un paio d’ore libere e si trovi a Livorno o dintorni. 

Per ulteriori informazioni visitate il sito: www.acquariodilivorno.it

Questa voce è stata pubblicata in Biologia Marina, News Associazione, Zoologia e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...