Giardini senza bua!!!!!

Sul sito del Museo di Scienze Naturali “La Specola” di Firenze, ho trovato la descrizione di Giardini senza bua che, secondo me, è un evento meritevole di essere pubblicizzato!

Di seguito, preso dal sito, il tema dell’evento:

L’Orto Botanico di Firenze partecipa a Giardini senza bua 2012 Piante, prodotti, idee per il giardino sostenibile Domenica, 18 marzo dalle 9 alle 18 (ingresso libero) Ospedale pediatrico Meyer, Viale Pieraccini, 24 – Firenze.

La manifestazione “Giardini senza bua” è una mostra mercato nazionale dedicata al settore della progettazione e manutenzione del verde sostenibile e volta a promuovere stili di vita ecologici.

Oltre alla vendita di prodotti e piante provenienti da coltivazioni biologiche, saranno organizzati dibattiti e conferenze per diffondere la cultura del risparmio energetico e il rispetto dell’ambiente.

Lo stand dell’Orto Botanico è allestito per approfondire:

  1. il tema delle spezie con approfondimenti su quelle esotiche e quelle nostrane, su pepe e peperoncino;
  2. l’orto sul balcone: è davvero possibile coltivare ortaggi sul balcone?

Sono previsti due laboratori, uno alla mattina alle11,30 e l’altro alle 16,30 su “Frutta e verdura di stagione” con premio per i vincitori.

Inoltre saranno in vendita le pubblicazioni dell’Orto botanico, oltre a cartoline, stampe e segnalibri a soggetto floreale.

Giardini senza bua (Google immagini)

Giardini senza bua (Google immagini)

La manifestazione avrà luogo negli spazi esterni dell’Ospedale Pediatrico Meyer a Firenze, trasferitosi da 5 anni sulle colline di Firenze, all’interno di un paesaggio di olivi e cipressi ed immerso in un parco secolare. La scelta di organizzare una mostra di giardinaggio bio proprio qui, è il naturale proseguimento dell’attenzione che il Meyer ha posto, in questi anni, nel campo della sostenibilità ed il risparmio energetico. Infatti, l’Ospedale Meyer è un moderno e ampio complesso che, all’altissimo livello tecnologico e professionale dedicato alla cura dei piccoli pazienti, coniuga il massimo rispetto per l’ambiente. Gli edifici del Meyer hanno volumi bassi e tetti ricoperti d’erba, pannelli fotovoltaici per la produzione di energia, illuminazione naturale, camere attrezzate per ospitare i genitori, la ludoteca, i clown, la musica, i cani della “pet- therapy” e l’orto didattico. Inoltre l’ospedale Meyer è il primo in Italia ad aver certificato biologico il proprio parco.
La manifestazione si svolge anche in caso di pioggia”.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Botanica, Ecologia e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...