Nuove prospettive per la terapia antitumorale

Recenti ricerche stanno aprendo nuovi orizzonti per l’impiego degli oli essenziali nella cura dei tumori maligni. Spesso si tratta di ricerche sperimentali, che tuttavia, in alcuni casi sono già in fase di ricerca clinica su pazienti. Alcuni ricercatori maltesi hanno studiato le proprietà dell’olio essenziale di Tetraclinis articulata su cellule di melanoma e di cancro ovarico, dimostrando che ne inducono la morte. Un gruppo di ricerca di Strasburgo ha recentemente pubblicato un lavoro sul meccanismo d’azione del geraniolo, uno dei componenti di alcuni oli essenziali, che ha ridotto del 70% la crescita del tumore del colon-retto. (2)

Tetraclinis articulata (Google Immagini)

Alcuni ricercatori hanno dimostrato che il geraniolo inibisce la proliferazione del cancro del colon-retto depolarizzando la membrana delle cellule tumorali ed interferendo con dei meccanismi di segnalazione cellulare. (3) Anche i monoterpeni, come il limonene, si sono dimostrati efficaci nell’inibizione della crescita del tumore della mammella, inibendo l’enzima idrossimetilglutaril-CoA reduttasi. (1)

Ricerche future e test clinici su pazienti potrebbero aprire le porte agli oli essenziali nella cura dei tumori.

Anche alcuni componenti dell’olio essenziale di rosmarino presentano attività antitumorale, come il carnosolo che blocca la formazione degli addotti al DNA da parte del 7,12-dimetilbenz[a]antracene nelle cellule delle ghiandole mammamarie, mostrando così un ruolo protettivo nei confronti del tumore al seno. Inoltre è stata evidenziata un’attività del carnosolo nell’inibire l’effetto pro-oncogeno dell’estere forbolico e l’espressione delle cicloossigenasi 2  in cellule epiteliali mammarie attraverso il blocco delle cascata delle proteine chinasi C. Questi risultati sostengono il potenziale impiego del carnosolo come chemoterapico nelle leucemie di tipo B e alti tipi di cancro dove è alta l’espressione delle proteine Bcl-2. (4)

Fonti:

  1. FABIO FIRENZUOLI. Gli oli essenziali. Dai profumi all’aromaterapia. Tecniche nove, 2002, pp 33-34.
  2. J. GRASSMANN and E. F. ELSTNER, 2003. Essential oils. Properties and Uses. Encyclopedia of Food Sciences and Nutrition Pages 2177-2184.
  3. http://www.gigicabrini.it/farmacia/fprodotti/rosmarino.html
  4. YOO, C.B., HAN, K.T., CHO, K.S., HA, J., PARK, H.J., NAM, J.H., Kil, U.H., LEE, K.T., Eugenol isolated from the essential oil of Eugenia caryophyllata induces a reactive oxygen species-mediated apoptosis in HL-60 human promyelocytic leukemia cells.  Cancer Lett.  2005 Jul 8; 225(1):41-52. Epub 2004 Dec 15.

Informazioni su Laura Mencarelli

biologa di classe A nata il 29-09-87 ad Arezzo
Questa voce è stata pubblicata in Patologia e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...