Il gene dell’imitazione

Un gruppo di ricerca ha annunciato in un articolo comparso il  primo Luglio di quest’anno sul “the journal Nature Biotechnology” che farà pervenire un articolo dettagliato sul sequenziamento del gene che permette di imitare i simili (fare il pappagallo), isolato appunto nel pappagallo.

I pappagalli sono abili nell’imitare fedelmente i suoni che percepiscono (http://www.sciencedaily.com)

Riporto una parte di un articolo inerente comparso recentemente su Science Daily (http://www.sciencedaily.com):

Finally we have been able to assemble the regulatory regions of genes, such as FoxP2 and egr1, that are of interest to us and others in vocal learning behavior,” Jarvis said.

He explained that FoxP2 is a gene required for speech development in humans and vocal learning in birds that learn to imitate sounds, like songbirds and parrots. Erg1 is a gene that controls the brain’s ability to reorganize itself based on new experiences.

By being able to decode and organize the DNA that regulates these regions, neuroscientists may be able to better understand what genetic mechanism causes birds to imitate and sing well.

Questa scoperta getta nuove interessanti opzioni di ricerca sul meccanismo di funzionamento del sistema nervoso e delle patologie correlate.

Questa voce è stata pubblicata in Biologia Molecolare, Neuroscienze, Zoologia e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...