Disturbi del sonno: le paralisi ipnagogiche

Gentili lettori,

oggi pubblichiamo un articolo scritto ed inviatoci gentilmente da Elettra Sereni, collaboratrice dell’Associazione, sui disturbi del sonno noti come paralisi ipnagogiche e su alcune recenti scoperte a riguardo che mirano ad analizzarne le cause.

Frequenti, ma non conosciute ai più, le paralisi ipnagogiche rappresentano una delle alterazioni del sonno più comuni. Questo disturbo può manifestarsi sia in fase di addormentamento, che in fase di risveglio e comporta uno stato di paralisi cosciente dell’individuo, accompagnato molto spesso, da allucinazioni di tipo uditivo, visivo e tattile.

"L'incubo" di Johann Heinrich Füssli (Google immagini)

“L’incubo” di Johann Heinrich Füssli (Google immagini)

Durante la paralisi ipnagogica il soggetto si trova totalmente immobilizzato, non riesce a muovere alcuna parte del corpo, né riesce a parlare. Naturalmente ciò non coinvolge né cuore, né diaframma, ma tale paralisi, che può durare alcuni minuti, suscita un forte disagio.

Continuate a leggere: Disturbi del sonno – Elettra Sereni

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Neuroscienze, Patologia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...